AUT. com. 3429 del 17/04/96

Autorizzazione Ministeriale

Sbiancamento dentale

Lo sbiancamento dentale professionale permette di ritrovare un sorriso splendente; le otturazioni delle terapie conservative possono essere eseguite utilizzando materiali di nuova generazione trattati in modo da avvicinarsi il più possibile al colore dei propri denti, ottenendo un risultato quasi del tutto invisibile.

Avere un sorriso piacevole è molto importante nella vita di relazione ed anche lavorativa, ma macchie, discromie, un colore naturale non particolarmente gradevole possono rovinarlo. Per risolvere oggi è possibile chiedere al proprio dentista lo sbiancamento dentale professionale alla poltrona.

Per avere un servizio eccellente di sbiancamento dentale a Venegono Inferiore, ci si può rivolgere al Dott. Tenti, medico chirurgo specialista in Odontoiatria e Protesi Dentaria operante nello studio di Venegono Inferiore, in provincia di Varese. Qui ogni servizio è offerto tenendo in particolare considerazione il benessere psico-fisico del paziente e prestando attenzione a tutte le sue esigenze.

 

Lo sbiancamento dentale è una tecnica non invasiva, che non rovina la struttura del dente e permette di riportare l'aspetto del sorriso a nuovo splendore. È ovvio che non tutte le persone abbiano denti dello stesso colore e il bianco candido che spesso si vede nelle pubblicità è nella maggior parte dei casi irrealistico.

{slider Sbiancamento dentale: il colore dei denti}

Il colore dei denti, a differenza di quanto si pensa, non è dovuto alle caratteristiche dello smalto, ma della dentina che si trova sotto lo smalto: ecco perché non basta lavare i denti per eliminare macchie. Lo smalto, infatti, è uno strato protettivo della dentina, incolore, formato da tanti piccoli mattoncini di forma prismatica cementati tra di loro.

Negli spazi esistenti tra i mattoncini si infiltrano le sostanze ad alto potere macchiante e per questo motivo si formano le antiestetiche macchie scure dovute a eccesso di caffè, liquirizia, fumo, uso di sostanze coloranti. L'emergere del colore giallognolo della dentina può inoltre essere dovuto a un'erosione dello smalto del denti dovuta ad esempio ad invecchiamento: diventando lo smalto più sottile il colore della dentina diventa infatti più visibile.

Fatta questa premessa sulle origini delle macchie e discromie e quindi sul perché è impossibile eliminare tali difetti semplicemente lavando i denti, si passa al procedimento per lo sbiancamento dentale.

{slider Sbiancamento dentale e pulizia dei denti}

Il dentista prima di effettuare lo sbiancamento dentale procede con la pulizia dei denti. In seguito vengono applicate delle mascherine o protezioni per tutelare le gengive, labbra e vari tessuti molli presenti nella bocca perché la sostanza sbiancante può irritare tali tessuti.

Si passa quindi all'applicazione del gel a base di perossido di idrogeno al 35%. Dopo questa operazione il dentista posiziona la lampada a laser la cui luce ha la funzione di attivare il gel che, a sua volta, libera ossigeno.

Questo penetra sotto lo smalto e agisce sul colore della dentina. Qui diventa importante quanto è stato detto prima sul colore naturale della dentina che può essere più o meno scura in base alle caratteristiche del paziente, ciò perché lo sbiancamento dentale professionale eseguito presso lo studio dentistico del Dott. Tenti Ivano a Venegono Inferiore, in provincia di Varese, permette di schiarire di qualche tono il colore naturale dei denti consentendo a tutti di avere un miglioramento notevole dell'estetica dei propri denti.

Ritornando al procedimento, non esiste un tempo di durata standard: è il dentista che, in base alla situazione iniziale e quindi al risultato atteso, controllerà l'evolversi e terminerà il procedimento quando riterrà raggiunto lo stesso.

{slider Sbiancamento dentale: mantenimento dei risultati}

Nei giorni successivi allo sbiancamento dentale il paziente potrà notare un ulteriore miglioramento dell'aspetto dei denti.

È necessario nei primi giorni evitare di assumere sostanze ricche di coloranti, come caffè, liquirizia, evitare anche il fumo, perché lo smalto in tale fase è più permeabile e quindi c'è il rischio di rovinare il risultato raggiunto.

Il trattamento può comunque essere ripetuto in quanto come visto non comporta erosione dello smalto.

Lo sbiancamento dentale permette di eliminare macchie e discromie, ma è solo uno dei tanti servizi di estetica dentale eseguiti presso lo studio odontoiatrico del Dott. Tenti a Venegono Inferiore in provincia di Varese, e a breve distanza dalle località di Venegono Superiore, Gornate Olona, Ceppine, Castelseprio, Rovato, Limido Comasco, Lurago Marinone, Lonate Ceppino, Torba, Carnago, Morazzone, Cairate, Caronno Varesino, Appiano Gentile, Castiglione Olona, Vedano Olona, Tradate e in generale dalle province di Como e Varese.

Qui ogni paziente ha a disposizione un team di comprovata esperienza in grado di affrontare ogni situazione e di ascoltare il paziente in modo da risolvere ogni problematica, estetica e non solo, con la metodica più indicata. Lo studio si trova in via Manzoni 8/b e per maggiori informazioni è possibile chiamare la numero 0331 865247, contattare il fax al numero 0331 075283 o inviare un email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Zone servite